Licenze di Porto d’Arma

771

Licenza di porto di arma per difesa personale

Per ottenere il porto d’arma per difesa personale è necessario essere maggiorenni ed avere una ragione valida e motivata che giustifichi il bisogno di andare armati. L’autorizzazione, rilasciata dal Prefetto, permette il porto dell’arma fuori dalla propria abitazione e ha validità annuale.

Il modulo di presentazione della richiesta, disponibile anche presso la Questura, il Commissariato di Pubblica Sicurezza o la stazione dei Carabinieri, può essere consegnato nei sopracitati uffici in diversi modi:

  • direttamente a mano: l’ufficio rilascia una regolare ricevuta;
  • per posta raccomandata con avviso di ricevimento;
  • per via telematica, con modalità che assicurino l’avvenuta consegna.

Licenza di porto di arma lunga per il tiro a volo

Questo tipo di licenza, rilasciata dal Questore, è comunemente detta per “Licenza per uso sportivo” e permette di esercitare il tiro a volo e il tiro a segno. In particolare, per il tiro a segno è necessario iscriversi presso una Sezione di Tiro a Segno Nazionale o presso un’associazione di tiro iscritta ad una federazione sportiva affiliata al CONI.

La licenza di porto di fucile con canna ad anima liscia per il tiro a volo autorizza il titolare al porto delle sole armi idonee all’esercizio della specifica attività di tiro.

La licenza ha una validità di 6 anni.

Licenza di porto di fucile per uso di caccia

E’ una licenza che autorizza al porto di fucile per uso di caccia nei periodi di apertura della stagione venatoria.