Armi usate

Armi usate

14 aprile 2018 Non attivi Di Armi e Accessori

La ricerca du Google della parola chiave “armi usate” è aumentata nel primo trimestre del 2018 dell’11%, rispetto agli ultimi tre mesi del 2017. Ad affermarlo lo staff di Armi e Accessori, portale di annunci online di armi usate, armi nuove, armi lunghe e armi corte, a seguito di una ricerca condotta di recente sulle principali ricerche effettuate sul web da chi è interessato al mondo delle armi.

“A far crescere la ricerca di determinate keywords, come armi usate, è complice – afferma un responsabile di Armi e Accessori – il bisogno di sicurezza di cui si necessita negli ultimi anni, visti gli episodi di violenza che vi sono stati in Italia e nel mondo.”

Cosa tenere a mente quando si compra un’arma usata

Lo staff di Armi e Accessori ha messo a punto una breve guida per aiutare gli interessati nell’acquisto, insomma dei ‘consigli per gli acquisti’ veri e propri.

Dove cercare. E’ possibile trovare armi usate in vendita in una qualsiasi armeria, sul web oppure su riviste specializzate, anche cartacee. Soprattutto online è possibile trovare di tutto, anche prodotti da collezione ormai fuori produzione.

La compravendita avviene fra privati. E’ importante sapere che in Italia un privato non è autorizzato a spedire armi e quindi, una volta intavolata una compravendita, ci si deve accordare per un incontro durante cui passare di mano materialmente l’oggetto del desiderio.

La compravendita avviene con un armaiolo. Basterà recarsi in armeria con tutti i documenti necessari per effettuare l’acquisto dell’oggetto desiderato.

Cosa controllare.

  1. L’aspetto esteriore delle armi usate è già un’indizio di come queste sono state trattate: eventuali ruggine o ammaccature denotano la poca cura con cui sono state usate.
  2. Ma ancor più importante è l’interno delle canne che devono presentarsi a specchio per tutta la loro lunghezza e anche nella camera di scoppio. Non devono presentare camolature in nessun punto nell’interno della canna, neanche nella camera di scoppio.
  3. In ultimo, la chiusura dell’arma deve essere precisa, senza giochi.